Castiglione dei Pepoli. Il Comandante della Polizia Municipale ringrazia tutti e va in pensione - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Castiglione dei Pepoli. Il Comandante della Polizia Municipale ringrazia tutti e va in pensione

Pubblicato da Andrea Donati in Castiglione dei Pepoli · 7/10/2019 23:47:00



Di Andrea Donati

Giorgio Bichicchi se n’è andato in pensione. Riporto un commento a caldo che lo stesso ha esternato sul suo profilo Facebbok. Io, essendo residente a Castiglione da 43 anni, ho seguito tutta la sua carriera lavorativa e sinceramente più volte abbiamo avuto momenti di accese discussioni, ma l’amicizia ed il rispetto è rimasto intatto. Un grazie per aver anche lui sopportato noi cittadini e ed un sincero “in bocca al lupo” per l’ingresso nella categoria dei “pensionati”!!

Giorgio Bichicchi:
"Che dire, sabato è stato il mio ultimo giorno in divisa e domenica l’ultimo come Comandante della Polizia Municipale, un’esperienza durata 38 anni che mi ha dato molte soddisfazioni ed anche qualche amarezza, ma che nel complesso posso dire molto positiva e, se vale il detto che chi fa un lavoro che gli piace lavora la metà, io posso dire di essere rientrato in questo gruppo di persone fortunate.

Da sabato sto ricevendo attestati di stima e d’affetto da una moltitudine di amici, colleghi e cittadini per questo mi sembra doveroso fare gli opportuni ringraziamenti:

RINGRAZIO tutti i miei colleghi con i quali ho condiviso momenti bellissimi in un rapporto che è sempre andato aldilà di quello lavorativo in un clima di fiducia e rispetto reciproco che si è protratto nel corso degli anni e che ci ha portato a raggiungere tutti gli obiettivi prefissati senza nessun affanno.

RINGRAZIO quegli Amministratori che hanno avuto fiducia in me con i quali ho avuto sempre un rapporto di lealtà e reciproco rispetto.

RINGRAZIO tutti i colleghi delle altre forze di Polizia con i quali ho sempre collaborato facendo in modo di unire le nostre forze per garantire un corretto e civile andamento della vita quotidiana nei nostri paesi.

Ed infine, ma non per ultimi RINGRAZIO tutti i cittadini che per 38 anni mi hanno supportato ed in alcuni casi anche sopportato, il mio carattere ormai lo conoscono tutti, perché il mio lavoro alcune volte porta a scontri ed incomprensioni, ma posso dire che nella maggior parte dei casi sono sempre stati chiariti, capiti e rispettati.
GRAZIE A TUTTI. da 11 minuti sono in pensione."




Torna ai contenuti | Torna al menu