Prato. Nella Palla Grossa vanno in finale Gialli e Verdi - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Prato. Nella Palla Grossa vanno in finale Gialli e Verdi

Pubblicato da Andrea Donati in Prato · 11/9/2018 11:07:00


Di Andrea Donati

Vezio Trifoni scrive su Il Tirreno edizione di Prato.

Sarà Gialli contro Verdi la finale dell’Antico Gioco della Palla Grossa 2018. Due belle sfide in piazza del Mercato Nuovo per l’edizione 2018 dell’Antico Gioco della Palla Grossa. A conquistare la finale, che si svolgerà sabato 15 settembre alle 21, sono stati i Verdi che hanno superato nella prima semifinale i Rossi per 19-15 e i Gialli che hanno sconfitto gli Azzurri 17-1.

Nella prima sfida disputata alle 18 un pubblico discreto (circa 900 spettatori) e un match spettacolare, forse una delle partite più belle della Palla Grossa. I Verdi erano i detentori del Palio mentre i Rossi cercavano la prima vittoria. La formazione del presidente Mencancini partiva subito forte per il 3-0 iniziale poi i Rossi accorciavano 3-1. A questo punto arrivava l’espulsione di un giocatore dei Rossi che metteva in inferiorità numerica i calcianti di Santa Trinità. I Verdi ne approfittavano e si portavano 10-1 Al ritorno in parità numerica la partita cambiava e il vantaggio era prima 13-5 e poi arrivava la rimonta dei Rossi 15-10 a 20 minuti dalla fine e a pochi minuti riuscivano ad accorciare il distacco fino al 16-15. Sembrava che potessero riagganciare il quartiere di San Marco ma un errore costava la posta del 17-15 e altre due poste che chiudevano la gara a favore dei campioni in carica che cercheranno di rivincere il palio.

«E stata una bellissima partita – spiega Mencancini – onore ai Rossi che hanno giocato un match battagliero e non si sono arresi».

«Peccato perché questa volta potevamo davvero conquistare questa affermazione che ci manca – dice Lucky Di Filippo – Un plauso a tutti i miei calcianti che non si sono mai dati per vinti e hanno lottato fino alla fine».

Nella seconda semifinale tanti spettatori di colore giallo sulle tribune (che hanno esposto uno striscione con la scritta “Toccafondi vattene” rivolto al presidente del Prato) e un buon numero di Azzurri in un match senz’altro molto piacevole e divertente anche se i Gialli lo dominano dall’inizio alla fine grazie alla velocità di Chiaramonti e Doni e a due espulsioni degli Azzurri che fanno giocare quasi tutta la partita con l’inferiorita numerica. 17 poste consecutive per i Gialli con quella della bandiera che arriva a 7 minuti dalla fine. Tanti scontri anche in questo caso con i giudici che sono intervenuti con puntualità. All’interno dell’arena anche gli Allupins che hanno aiutato i calcianti come acquaioli.

«Una vittoria giusta ma fino all’ultimo gli Azzurri sono stati a combattere – spiega il presidente Orru – ora sarà una sfida bella ma complicata con i Verdi».

«Due belle sfide che hanno confermato che la Palla Grossa è una tradizione con circa 2.000 spettatori presenti – dice il presidente della Palla Grossa Gabriele Villoresi – grazie a La Platea che ha creduto a questo gioco e a tutti coloro che ci sono stati vicini. Sono sicuro che in finale ci sarà l’arena piena».






Torna ai contenuti | Torna al menu