Nell’augurare Buon Anno, La Voce presenta le sue novità per il 2020 - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Nell’augurare Buon Anno, La Voce presenta le sue novità per il 2020

Pubblicato da Andrea Donati in Castiglione dei Pepoli · 31/12/2019 11:16:00



Salve,

Innanzitutto un sincero “Auguri” a tutte le persone che ci seguono, a chi ci ha sostenuto finora ed ha creduto in noi, e a tutte quelle persone che inizieranno a seguirci e ad aiutarci nel non facile compito della comunicazione.

In questi ultimi anni “La Voce” è cresciuta molto. Non sto a pubblicare i dati statisti, ne ad elencare tutti gli strumenti che utilizziamo per cercare di operare al meglio, ci sarà sicuramente l’occasione per farlo.

Partendo comunque dai risultati che, se pur confortanti, ci indicano che lo spazio è ancora ampio, soprattutto in virtù di aumentate esigenze a seguito di importanti e recenti iniziative rivolte ad un nuovo sviluppo e ricrescita della nostra zona appenninica con particolare riguardo al turismo.

Abbiamo quindi ritenuto opportuno trasformare La Voce in una Associazione che rispecchi fedelmente le direttive nazionali e le nuove leggi relative al cosiddetto “Terso Settore” che coinvolge appunto le associazioni di volontariato senza scopo di lucro.

Direttive che consentono di poter ottenere nuove agevolazioni per il settore, ma che nel contempo devono sottostare a regole rigide e ad eventuali controlli da parte degli enti preposti (Ufficio delle Entrate, Guardia di Finanza ..).

Siamo comunque in attesa del completamento delle pratiche che comportano l’iscrizione ad un Registro Regionale ed ad uno successivo che volgarmente chiameremo “Albo Nazionale”, anche se l’associazione è già operativa ed ha compiuto tutti gli atti dovuti (iscrizione Ufficio del Registro, Ufficio delle Entrate, Siae e apertura partita IVA). Per il completamento, si attende il parere del Sindaco del comune di Castiglione dei Pepoli che va presentato alla Regione e l’approvazione definitiva della Regione stessa.

Ho il piacere di comunicare che sono stato eletto presidente da parte dell’Organo di Amministrazione (cosi si chiama il vecchio Consiglio Direttivo), a sua volta eletto dall’Assemblea Costituente a norma di statuto e colgo l’occasione per ringraziare nuovamente tutti i soci fondatori (n. 8) per fiducia accordatami.

Per completezza di informazione, sintetizzando, riporto di seguito l’Art. 2 di detto Statuto che si riferisce agli scopi sociali:

“Art. 2 - Scopi e attività L’Associazione persegue finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale attraverso lo svolgimento continuato di attività di interesse generale ai sensi dell’Art. 5 del D.Lgs 3 luglio 2017 n. 117, così come modificato dall’art. 3 del D.Lgs 3 agosto 2018 n. 105, a favore degli associati e di terzi finalizzate a:
- organizzazione e gestione di attività culturali, artistiche o ricreative di interesse sociale, incluse attività anche editoriali, di promozione e diffusione della cultura e della pratica del volontariato;
- organizzazione e gestione di attività turistiche di interesse sociale, culturale o religioso. In particolare, a solo titolo esemplificativo e non esaustivo, per la realizzazione dello scopo prefisso e nell'intento di agire in favore di tutta la collettività, l'Associazione si propone di:

1. promuovere e organizzare attività culturali e ricreative nel comprensorio dell’Appennino Tosco Emiliano quali mostre d’arte, d’antiquariato, di fossili e minerali, fotografiche, mostre ed esposizioni in genere, manifestazioni ed eventi musicali, teatrali, artistici in genere e enogastronomici, campagne di sensibilizzazione per la tutela del territorio, della sua biodiversità e delle tradizioni locali, iniziative per il tempo libero;

2. divulgare informazioni su fatti e avvenimenti relativi alle comunità locali del comprensorio, nonché sulle attrattive turistiche del territorio, e promuovere iniziative culturali e ricreative tramite punti informativi e strumenti di comunicazione (cartaceo, social network, newsletter, app, siti web, ecc.), compresa la pubblicazione e diffusione di prodotti editoriali;

3. svolgere ogni altra attività connessa o affine a quelle sopraelencate e compiere, sempre nel rispetto della normativa di riferimento, ogni atto od operazione contrattuale necessaria o utile alla realizzazione diretta o indiretta degli scopi istituzionali. Le attività di cui al comma precedente, o quelle ad esse direttamente connesse, sono rivolte agli associati ed a terzi, e sono svolte in modo continuativo e prevalentemente tramite le prestazioni personali, volontarie e gratuite dei propri aderenti. In caso di necessità è possibile assumere lavoratori dipendenti o avvalersi di prestazioni di lavoro autonomo, anche ricorrendo ai propri associati nei limiti previsti dalla normativa vigente.

L’Associazione potrà esercitare attività diverse da quelle di interesse generale ma ad esse strumentali, secondo quanto previsto dalla normativa vigente in materia di terzo settore. Tali attività saranno deliberate dall’Organo di Amministrazione conformemente alle linee di indirizzo dell’assemblea dei soci.”

Infine, sempre allo scopo di poter più facilmente divulgare tutte le informazioni utili a chicchessia, cittadini, visitatori, villeggianti, turisti …, abbiamo deciso di aprire (a breve) al pubblico un ufficio informazioni che sarà aperto e a disposizione tutto l’anno e tutti i giorni compreso i festivi.

Ringraziando per l’attenzione, formulo nuovamente i migliori Auguri di Buon Anno!

Andrea Donati
Presidente






Torna ai contenuti | Torna al menu