A Castiglione dei Pepoli la premiazione del concorso “Sguardi” - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

A Castiglione dei Pepoli la premiazione del concorso “Sguardi”

Pubblicato da Andrea Donati in Appennino · 13/12/2018 17:23:00



Di Andrea Donati

Domenica 16 dicembre a Castiglione dei Pepoli premiazione della prima edizione premio fotografico “Sguardi” che ha portato centinaia di fotografi a immortalare con i loro scatti la natura e la cultura dell’Appennino

Riportiamo un comunicato dell’Unione dei comuni dell’Appennino Bolognese.

Saranno premiati domenica 16 dicembre i vincitori della prima edizione del concorso fotografico [s]guardi organizzato dall’Associazione Fotografica “Tempo & Diaframma” in collaborazione con l’associazione culturale Officina15, il Comune di Castiglione dei Pepoli, l’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese e la Proloco di Castiglione dei Pepoli.

I 175 partecipanti hanno avuto tempo dal 21 marzo fino al 15 novembre 2018 per proporre i loro scatti, che alla fine sono risultati 487. Il programma prevede alle 17 il saluto da parte di Maurizio Fabbri, il sindaco di Castiglione dei Pepoli, che sarà accompagnato da Marco Tamarri, nelle vesti di responsabile del settore Cultura e Turismo per l’Unione dei comuni dell’Appenino bolognese. Alle 17,30 sarà inaugurata la mostra con le migliori foto selezionate dalla giuria composta, oltre che dal sindaco e Tamarri, da Gabriele Fiolo, fotografo dell’Associazione Tempo & Diaframma, Matilde Cassarini, fotografa dell’Associazione Officina 15 e Alessandra Tugnoli della Proloco di Castiglione dei Pepoli. A a seguire le premiazioni e un brindisi con i partecipanti.

Il concorso si proponeva l’obiettivo di rappresentare un viaggio nel cuore dell’Appennino Bolognese, alla riscoperta delle bellezze dei luoghi, della cultura locale, delle tradizioni e del fascino della natura. I fotografi hanno ricevuto un elenco di soggetti che si suggeriva di riprendere, dai laghi come il Brasimone o Suviana ai borghi come La Scola o Qualto, da Palazzo Comelli al Santuario di Boccadirio. A loro sono poi stati proposti sconti e agevolazioni per partecipare a iniziative, fiere e appuntamenti, per vivere cioè in prima persona l’Appennino bolognese.
Al primo classificato delle categorie “Natura” e “Cultura” andranno 250€, 150 € ai secondi e 100€ per i terzi. Verranno inoltre assegnati il “Premio della Giuria”, il “Premio social” e il “Premio Under 25”.

«Ci eravamo posti l’obiettivo» spiega Maurizio Fabbri, sindaco di Castiglione dei Pepoli “di raccogliere materiale di qualità per valorizzare il nostro Appennino. Siamo molto soddisfatti dei risultati che vanno oltre le nostre aspettative, perché i partecipanti hanno davvero colto con lo sguardo, citato anche dal titolo del concorso, sfumature affascinanti e talvolta inattese del nostro territorio».





Torna ai contenuti | Torna al menu