Porretta Terme rievoca la Liberazione con svariate rappresentazioni in più aree cittadine - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Porretta Terme rievoca la Liberazione con svariate rappresentazioni in più aree cittadine

Pubblicato da Bruna Dos Santos in Porretta Terme · 11/10/2019 18:15:00
Raffigurazioni impersonate da appassionati, treni storici alla stazione e tanti bambini curiosi



Di Bruna Dos Santos

Il 5 e 6 ottobre in occasione del 75° Anniversario della Liberazione dell’Alto Reno e dell’entrata degli Alleati a Porretta avvenuta il 5 ottobre 1944, il Comune di Alto Reno Terme ha organizzato una manifestazione attraverso una realistica rievocazione storica, con la partecipazione di diversi appassionati, storici e collezionisti del ventennio.

Molte e svariate le rappresentazioni sparse in diversi punti della città. I raffiguranti impersonavano le diverse forze belliche dell'epoca: fascisti, nazisti gli alleati inglesi, americani, francesi, sudafricani e brasiliani. Molte presenze di donne che indossavano abiti da infermiere e da comandanti dei diversi avversari.



Le svariate dimostrazioni ed esposizioni oggettistiche, hanno caratterizzato un'opportunità per comprendere meglio la partecipazione ed il ruolo anche delle forze brasiliane FEB (força expedicionaria brasileira) e della FAB ( força aerea brasileira) durante la guerra al fianco degli americani e degli inglesi, ruolo. quello brasiliano, che non sempre viene citato.

Molti i curiosi tra mamme, nonni e bambini tutti li con la volontà di apprendere, riscoprire e per alcuni rimembrare quanto accaduto in questo territorio durante la Seconda Guerra Mondiale.

Per l'occasione nella stazione ferroviaria di Porretta, visibile e in sosta anche il treno storico dell'epoca. Per molti partecipanti è stato un ritorno al passato come in un film. Molte le facce dei bambini affascinati ed increduli.





Torna ai contenuti | Torna al menu