Mascherine gratis a Bologna, 'assalto' ai Comuni. Sindaci invitano alla calma - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Mascherine gratis a Bologna, 'assalto' ai Comuni. Sindaci invitano alla calma

Pubblicato da Andrea Donati in Bologna · 8/4/2020 13:53:00
L’annuncio della Regione Emilia-Romagna ha messo in agitazione i cittadini



L’annuncio della Regione Emilia-Romagna sulla distribuzione gratuita della mascherine alla popolazione ha messo in agitazione i cittadini, che da ieri stanno prendendo d'assalto (telefonico) gli Urp dei Comuni per sapere come avere i dispositivi. E' il caso per esempio dell'area metropolitana di Bologna, dove i sindaci hanno il loro bel da fare per tenere sotto controllo la gente.

"Moltissimi cittadini stanno gia' scrivendo a me e al Comune per chiedere informazioni sulle modalita' di consegna- scriveva ieri sera su Facebook il sindaco di Casalecchio, Massimo Bosso- ad oggi non vi sappiamo ancora dire ne' i tempi di arrivo di queste mascherine ne' il numero preciso di quante saranno assegnate a Casalecchio di Reno. Appena saro' in possesso di queste informazioni vi terro' aggiornati, comunicandovi anche con quali criteri renderemo disponibili le mascherine ai cittadini". Bosso pero' ci tiene pero' a mettere in chiaro alcuni punti.

Prima di tutto, spiega il sindaco di Casalecchio, "faremo in modo di prevedere modalita' di consegna che limitino al minimo (possibilmente a zero) possibili assembramenti. Sarebbe assurdo se, per dotare i cittadini di presidi che salvaguardino la loro salute, finissimo per creare possibili occasioni di contagio". Inoltre, "doteremo gli utenti piu' deboli ed esposti della nostra citta' di questi presidi". Infine, "vogliamo coprire il piu' alto numero di nuclei famigliari, per dotarli di almeno una mascherina" per ogni famiglia. 

Lo stesso refrain sulle mascherine viene ripetuto anche in altri Comuni del bolognese. A Sasso Marconi, ad esempio, il Comune spiega che "in attesa di ricevere le mascherine, stiamo valutando quale sia la migliore modalita' di distribuzione. In questo momento e' dunque inutile rivolgersi a farmacie ed edicole, formando assembramenti che sono peraltro da evitare. Vi daremo al piu' presto informazioni dettagliate su come e dove ritirare le mascherine".

Allo stesso modo, il Comune di Granarolo sottolinea che "molti cittadini stanno contattando l'Urp per chiedere informazioni. Come gia' anticipato, forniremo i dettagli sulle modalita' e i criteri di distribuzione, non appena conosceremo i tempi di consegna e il numero di mascherine che la Regione consegnera' al nostro, Comune che al momento non sono ancora note".

Dal canto suo Franca Filippini, sindaco di Pianoro, mette in chiaro che se le mascherine inviate dalla Regione "saranno in numero sufficiente per coprire l'intera popolazione pianorese, verranno distribuite a tutte le famiglie. Se invece saranno poche, daremo la priorita' alle persone con fragilita'". (San/ Dire) 

Fonte: Bologna Today




Torna ai contenuti | Torna al menu