San Marino Green Festival 2019. Si spengono i riflettori e si tirano le somme in vista dell'edizione 2020 - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

San Marino Green Festival 2019. Si spengono i riflettori e si tirano le somme in vista dell'edizione 2020

Pubblicato da Bruna Dos Santos Pereira Lopes in Appennino · 15/10/2019 21:24:00
Crediamo che questa prima edizione possa essere un inizio di un forte legame tra il territorio sammarinese e quello appenninico



Di Bruna Dos Santos Pereira Lopes (nostra nuova collaboratrice)

Dopo qualche settimana dalla chiusura della prima edizione del San Marino Green
Festival si intrecciano pensieri e riflessioni nel fulcro della manifestazione che è stata ricchissima di contenuti e momenti di confronto, tutti incentrati nella filosofia guida ossia: Pensare globalmente e agire localmente.

Una festa all’insegna dell’ecologia positiva del fare, della condivisione dei saperi e dei valori. Un’occasione che ha fatto scoprire una San Marino diversa da quella medievale dove i partecipanti hanno respirato, nei tanti luoghi toccati, la luce e l’armonia della natura.

Oltre 60 appuntamenti affiancati da sette mostre d’arte ed un ricco
calendario promosso dall’associazione culturale sammarinese Fuorigioco Network
presieduta da Gabriele Geminiani che ne ha curato con grande passione l’organizzazione.

La rete contratto ESA – Excellentia Superior Animus insieme all'Associazione LA VOCE e ABC Appennino Bene Culturale (che già sei anni fa aveva presentato il progetto di piattaforma ECO FUTURO APPENNINO) hanno partecipato ad un paio di giornate del programma culturale portando il messaggio di gradimento da parte dei crinali dell'Appennino Tosco Emiliano che sentono le stesse esigenze ampiamente discusse nell'arco della manifestazione sammarinese.

Il bilancio dell’iniziativa è risultato estremamente positivo e con una formula innovativa che toccava il bellissimo Podere Lesignano, il palazzo Graziani ed altri luoghi del territorio. Crediamo che questa prima edizione possa essere un inizio di un forte legame tra il territorio sammarinese e quello appenninico in un'ottica che ci vede insieme per migliorare il presente prossimo ed il futuro delle nuove generazioni e al tempo stesso aumentare la consapevolezza di quelle più adulte che cambiare in meglio si deve e con tenacia si può. Avanti insieme per un mondo più ecosostenibile e con un'economia circolare. Ci rivedremo alla prossima edizione.









Torna ai contenuti | Torna al menu