Concerto per voce e organo a Tolè con l’ensemble “In Contrà” - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Concerto per voce e organo a Tolè con l’ensemble “In Contrà”

Pubblicato da Andrea Donati in Appennino · 24/7/2019 10:26:00


Di Andrea Donati

La rassegna di musica sacra nata con l’intenzione di valorizzare il patrimonio musicale e artistico delle piccole chiese di montagna venerdì 26 luglio fa tappa a Tolè dove a esibirsi sarà un ensemble piemontese

Riportiamo un comunicato dell’Unione dei comuni dell’Appennino Bolognese.

L’ensemble vocale “In Contrà” di Fontanafredda, diretto dal maestro Roberto Brisotto, si esibirà venerdì 26 luglio 2018 alle 21 nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Assunta a Tolè (Vergato), accompagnato all’organo dal maestro Vincenzo Ninci.

Si tratta di uno degli appuntamenti della rassegna internazionale di musica sacra “Voci e Organi dell’Appennino”, frutto della collaborazione fra enti pubblici, associazioni e parrocchie. Giunta alla sedicesima edizione, la rassegna organizzata dal Gruppo di Studi "Gente di Gaggio" e diretta dal maestro Wladimir Matesic, privilegia i compositori classici e trova acustica ideale in ambienti raccolti e suggestivi.

Nasce infatti con l’intenzione di valorizzare il patrimonio musicale e artistico delle piccole chiese di montagna e musicisti provenienti da ogni angolo d’Italia e d’Europa.
Da quest'anno inoltre la rassegna si è unita all'altra manifestazione organistica di ampio respiro dell'Appennino bolognese, “Itinerari Organistici Giorgio Piombini" curata dal Gruppo di Studi Savena Setta Sambro, che condivide l’intento di far conoscere e apprezzare il grande patrimonio di fede, di arte e di cultura costituito dagli organi storici, di cui l’Appennino bolognese è particolarmente ricco.

Insieme hanno dato vita al ricco programma “Antiche Vie degli Organi” con una trentina di appuntamenti in cui l’organo è previsto come strumento solista, concertante con altri strumenti, o dialogante con gruppi corali.

L’organo che verrà suonato a Tolè è un “Agostino Traeri” del 1750: costruito per la Chiesa di S. Biagio di Modena, ceduto nel 1769 alla Parrocchia di Gaggio di Piano (Bo), e trasferito infine, nel 1988, alla chiesa parrocchiale di Tolè dopo essere passato nel 1913 alla chiesa di S. Chierlo a Monte San Pietro. A proposito della chiesa, fu costruita su disegno di G. Brighenti negli anni 1865/67 e ricostruita dopo la seconda guerra mondiale: al suo interno la bella pala dell’altar maggiore è una fedele copia dell’Assunta del Carracci. Sulla nuova torre campanaria è custodito uno degli ultimi concerti di campane della Premiata ditta Brighenti, fuso dall’ultimo erede, Cesare, nel 1946.

L’ingresso e gratuito, ma eventuali offerte spontanee raccolte durante la serata saranno destinate al restauro del Cinema-Teatro parrocchiale.

L’Ensemble “In Contrà” nasce nel 2013 all'interno dell'“Associazione Coro Contrà Camolli” di Fontanafredda, impegnata da oltre quarant’anni nella divulgazione musicale e nell’educazione al canto corale; nell’aprile scorso, nell’ambito del concorso internazionale corale Venezia in Musica, ha conseguito il terzo posto nella categoria Musica Sacra. Si esibirà insieme al fiorentino Vincenzo Ninci, insegnante di Organo e Canto gregoriano presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara e organista titolare della chiesa di S. Caterina da Siena a Trieste. La sua intensa attività concertistica, all'organo e al clavicembalo, lo ha visto esibirsi in vari paesi europei, del Centro e del Sud America.

Il ricco programma del concerto si aprirà con “O Ignee spiritus” di Hildegard Von Bingen e si concluderà, dopo una quindicina di brani, con il "Capriccio XI con l’Obligo di cantare la Quinta parte" di Girolamo Frescobaldi




Torna ai contenuti | Torna al menu