Carlo Cavicchi presenta il suo ultimo libro “Però lo scoop è mio” - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Carlo Cavicchi presenta il suo ultimo libro “Però lo scoop è mio”

Pubblicato da Andrea Donati in San Benedetto Val di Sambro · 17/7/2018 10:32:00
In attesa dell’imminente svolgimento in Appennino del Raab (storico e moderno), il noto giornalista sportivo e scrittore, presenta la sua ultima opera.



Di Andrea Donati

Giovedì 19 Luglio alle ore 18.00, presso il Ristorante La Lanterna a Ca’ dei Santoni di San Benedetto Val di Sambro, il noto giornalista nel campo dell’automobilismo sportivo Carlo Cavicchi presenta il suo ultimo libro che non parla solo di sport, di auto e di rally, ma anche della nostra montagna, riportando aspetti, risvolti e angolature che lui stesso ci esporrà alla presenza di numerose autorità e personaggi dell’ambiente.

Chi è Carlo Cavicchi (in breve).
Carlo Cavicchi è un giornalista nato a Sasso Marconi il 29 Maggio 1047, è stato direttore del settimanale Autosprint dal 1984 a 1999, del settimanale SportAutoMoto dal 2001 al 2008 e del mensile Quattroruote dal 2010 al 2014.

E’ stato membro della giuria dell’Auto dell’anno dal 1993 al 2011 e della giuria mondiale del Car of the Century che nel 1999 ha eletto la vettura del secolo.

Collaboratore per 15 anni della pagina dei motori del quotidiano La Repubblica, ha vinto 11 premi giornalistici e scritto quattro libri: Alen (1988), Un leone in Ferrari (1990), Senna Vero, redatto a quattro mani con l’asso brasiliano e arrivato a ben 7 ristampe (2002) e Destra3 lunga chiude (2016).

Nel 1971 passa ad occuparsi di rally, specialità ai tempi poco seguita, ma che poi con la vittoria di Sandro Munari con la Lancia Fulvia HF al Rally di Monte Carlo nel Gennaio 1972 incontrerà un grandissimo interesse. Cavicchi seguirà i rally fino al 1984 come inviato speciale in giro per il mondo, diventando in fretta una delle firme più importanti della rivista e persino presidente della Rally Press Association, organizzazione che riuniva tutti i più importanti giornalisti mondiali che si occupavano della disciplina.




Torna ai contenuti | Torna al menu