Dove abitano le parole: trekking letterario a Bargi (Camugnano) - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Dove abitano le parole: trekking letterario a Bargi (Camugnano)

Pubblicato da Andrea Donati in Camugnano · 24/5/2018 10:24:00
Dedicato a Paolo Guidotti.



Di Andrea Donati

Riportiamo un comunicato dell’Unione dei comuni dell’Appennino Bolognese.

Domenica 27 maggio la quarta edizione della rassegna “Dove abitano le parole - Scopriamo le case e i luoghi degli scrittori in Emilia-Romagna”, organizzata dall’Istituto dei Beni Culturali dell’Emilia-Romagna, farà tappa a Camugnano, nell’Appennino bolognese, con un trekking letterario dedicato a Paolo Guidotti.

La rassegna coinvolge tutto il territorio regionale: per il 2018 è dedicata a 38 scrittori antichi e moderni che sono nati o vissuti in Emilia-Romagna. Visto che di questi scrittori rimane una eredità tangibile rappresentata dalla casa o dei luoghi in cui hanno vissuto e lavorato, tali ambienti vengono riscoperti tramite letture, conferenze, passeggiate letterarie, visite guidate, concerti, spettacoli teatrali, laboratori per bambini e adulti.

L’appuntamento per ricordare lo scrittore Paolo Guidotti sarà dunque domenica 27 maggio a Bargi, una frazione di Camugnano. Il programma prevede alle ore 8.30 la partenza di una navetta dalla stazione di Riola. Alle 9 arrivo a Bargi nei pressi dello splendido Palazzo Comelli. Da qui prenderà avvio alle 9,30 il trekking letterario vero e proprio che raggiungerà la suggestiva casa torre presso la località Guscella. Qui lo scrittore, scomparso nel 1998, realizzò gran parte dei suoi libri dedicati a Camugnano, alle vicende storiche e alle tradizioni dell’Appennino bolognese.

Marco Tamarri, responsabile del settore cultura e turismo dell’Appennino bolognese, sarà voce narrante e accompagnatore. Lungo il percorso amministratori, familiari e amici leggeranno brani di Guidotti. Alle 13 è previsto uno spuntino montanaro con prodotti tipici dell’Appennino e alle 16.30 il rientro a Riola in tempo utile per prendere il treno per Bologna delle 17.30.

Per informazioni e prenotazioni delle navette è possibile contattare Marco Tamarri 3401841931 marco.tamarri@unioneappennino.bo.it








Torna ai contenuti | Torna al menu