Nasce TT (Trenitalia Tper), gestirà il servizio ferroviario in Emilia-Romagna - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Nasce TT (Trenitalia Tper), gestirà il servizio ferroviario in Emilia-Romagna

Pubblicato da Andrea Donati in Appennino · 22/1/2020 20:04:00
Il Comitato Pendolari Direttissima ci aggiorna su una importante novità con guadagno per l'utenza




Giovedì 5 dicembre si è riunita l’Assemblea di SFP Emilia-Romagna Scarl, la società partecipata da Trenitalia (70%) e Tper (30%) aggiudicataria del Contratto di Servizio per il servizio ferroviario regionale, assegnato dalla Regione Emilia-Romagna con gara europea.

Nel corso della riunione è stata approvata la nuova ragione sociale della società consortile, che assume il nome Trenitalia Tper scarl (TT), e il conferimento in essa dei rami di azienda delle due società a far data dal primo gennaio 2020.

Trenitalia Tper, gestirà per i prossimi 15 anni (rinnovabili fino a 22) l’intero servizio ferroviario della Regione Emilia-Romagna, con i circa 1500 dipendenti passati dai soci alla nuova società e grazie al supporto dei soci stessi e al rinnovo pressoché completo della flotta, che vede 86 treni nuovissimi (47 Treni Pop, 39 treni Rock), e 26 treni Stadler già consegnati negli ultimi anni.

Ciò comporta una rivisitazione delle tariffe, con guadagno per l'utenza, per esempio se si vuole viaggiare da Vignola a Bologna e da Bologna a Prato, mentre prima le due tratte erano una di competenza TPER (Vignola Bologna) e l'altra Trenitalia (Bologna Prato) occorrevano due biglietti come di seguito elencato :
Vignola-Bologna 3,85€ - Bologna-Prato 8,45€ 
Dal primo Gennaio 2020 la tratta può essere attraversata con un solo biglietto al costo di 10,45€ invece di 3,85+8,45=12,30€

Germano Carboni


Torna ai contenuti | Torna al menu