Per la rassegna “Musica e nuvole” Giorgio Comaschi ospite a Camugnano - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Per la rassegna “Musica e nuvole” Giorgio Comaschi ospite a Camugnano

Pubblicato da Andrea Donati in Camugnano · 21/2/2020 15:13:00


Foto di repertorio 

Di Andrea Donati

La rassegna dedicata alla musica italiana d'autore  presenta una serata “fuori tema” dedicata a Giorgio Comaschi che racconterà la sua straordinaria carriera professionale descritta nel suo ultimo lavoro “.Com”

Sabato 22 febbraio alle 21 la Sala del Parco di Camugnano ospiterà il giornalista e scrittore Giorgio Comaschi che presenterà il suo ultimo lavoro ".COM", un racconto in cui percorre la sua storia professionale e non, dalle domeniche da bambino allo stadio con il padre Nino, fotografo del Resto del Carlino, alla lunga esperienza come giornalista al Carlino e alla Repubblica, fino al successo televisivo accanto a Raffaella Carrà e alle esperienze come autore e interprete teatrale. La serata sarà condotta da Marco Tamarri, responsabile della cultura per l'Unione dell'Appennino bolognese.

Giorgio Comaschi è un autore straordinariamente eclettico che torna sempre volentieri in Appennino, dove non manca di riempire piazze, biblioteche o teatri tutte le volte che è ospite, a San Benedetto Val di Sambro come a Castiglione, dove l’anno scorso è stato protagonista del Festival dello scrittore. Senza contare che al borgo la Scola l’anno scorso presentò lo spettacolo “Ma te ci sei su Feizbuk?” mentre per la rassegna estiva di Marzabotto andò in scena con “Marconi, l’uomo che ha cambiato il mondo". «Parlare del libro mi fa piacere» ha spiegato Comaschi «è un libro in cui racconto tutto ciò che ho visto, insieme a Tamarri mi diverto sempre perché lui lo conosce bene e mi fa le domande giuste. Io e lui siamo praticamente in tournée».

L’incontro rappresenta una variante “letteraria” all’interno di una rassegna organizzata dall’associazione “Le nuvole” con il patrocinio del Comune di Camugnano e dell’Unione dell’Appennino bolognese dedicata principalmente alla musica italiana d’autore, che dopo gli omaggi a Guccini e Mina proseguirà con due serate dedicata a Gianni Morandi il 21 marzo e Lucio Dalla il 18 aprile.

Nel suo libro “.COM. Le avventure di un contastorie in giro per il mondo” edito da Minerva, Comaschi racconta la sua città, Bologna, il mondo dello spettacolo e quello reale, con l’immediatezza delle chiacchiere al bar, durante le quali si ride di gusto, si ride amaro, a mezza bocca, e, talvolta, non si ride affatto. È un po’ il mondo secondo Comaschi, un interprete che ha cominciato come giornalista sportivo passando poi per la televisione, la radio e il teatro: ha ideato e interpretato una decina di spettacoli teatrali e pubblicato diversi volumi caratterizzati dallo stile umoristico.

Fonte: Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese


Torna ai contenuti | Torna al menu