Greta Thumberg?... Interruzione termini di prescrizione?… problemi già risolti 600 anni fa - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Greta Thumberg?... Interruzione termini di prescrizione?… problemi già risolti 600 anni fa

Pubblicato da Andrea Donati in Appennino · 12/2/2020 08:03:00
A Scarperia FI negli statuti del 1423!



Di Andrea Donati

Una simpatica rilettura in chiave ironica dei libri del ‘400 in un articolo del “Il Filo del Mugello” https://cultura.ilfilo.net/ a Firma Riccardo Nencini

“Plagio! A Greta Thunberg andrebbero chiesti i diritti d’autore per aver scopiazzato da noi, sì, proprio da noi, le proposte per la tutela dell’ambiente che sta portando in giro per il mondo, addirittura di fronte a capi di stato e di governo nella sacralità delle Nazioni Unite.

Nulla di nuovo, insomma, tutto già scritto ben seicento (600!) anni fa. Dove? A Scarperia, negli statuti del 1423. Ecco le prove.
1. Chi danneggia i fossi in modo che l’acqua non possa defluirvi è punito con l’ammenda di 30 soldi.
2. Il podestà deve ispezionare il territorio una volta al mese per accertarsi dei danni provocati all’ambiente.
3. Ogni abitante deve spazzare il tratto di strada davanti alla sua casa ogni sabato.
4. Vietato tenere in casa spazzatura e acqua putrida perché puzzano.
5. Ogni abitante deve tenere un orto e coltivare almeno agli, porri, cavoli, pena 10 soldi di multa.
6. Vietato gettare rifiuti nei fiumi.
7. Vietato bruciare il bosco per fare carbone, pena 40 soldi di multa.
8. Vietato far pascolare il bestiame nei fossi attorno al castello.

C’è anche dell’altro. Riguarda la politica, non Greta.
Vietato fare regali e donare somme di denaro al vicario, della stessa famiglia non più di un membro può ricoprire cariche pubbliche (fate il conto di quanti dovrebbero dimettersi, io ne ho già un paio in testa) e, udite udite, le controversie presentate al podestà devono essere affrontare e risolte entro un mese (un mese, non dieci anni). Che dire…i nostri arcavoli erano avanti. Eccome se erano avanti.
Riccardo Nencini"


Torna ai contenuti | Torna al menu