Castiglione dei Pepoli. “In campo con la Protezione Civile” - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Castiglione dei Pepoli. “In campo con la Protezione Civile”

Pubblicato da Andrea Donati in Castiglione dei Pepoli · 22/8/2018 10:26:00
Manifestazione didattica per bimbi fra i 9 e i 12 anni che si svolgerà nei giorni 31 Agosto e 1° Settembre 2018.



Di Andrea Donati

Visto l’importante successo ottenuto nella precedente manifestazione del 2017, anche quest’anno
l'Associazione Volontari Protezione Civile di Castiglione dei Pepoli ed il Comune di Castiglione dei Pepoli organizzano nei giorni 31 Agosto e 1 settembre 2018 "IN CAMPO CON LA PROTEZIONE CIVILE 2018”, attività didattica che coinvolgerà 40 bambini e ragazzi in età compresa tra i 9 e i 12 anni, che frequentano le scuole del Comune di Castiglione dei Pepoli.

Un’importante esperienza per i giovani partecipanti che, oltre all’aspetto ludico/didattico, comprende anche risvolti significativi nella formazione dei giovani in virtù dell’acquisizione di nozioni di comportamenti in casi di emergenza e di vita comune al di fuori dell’ambito familiare.

I ragazzi mangeranno e trascorreranno la notte in un dormitorio allestito all’interno del Palapepoli, utilizzando le brandine di emergenza in dotazione alla Protezione Civile, per un evento che rimarrà indelebile nella loro memoria.

Saranno coinvolti tutti gli enti che normalmente intervengono in situazioni di emergenza, quali Protezione Civile, Vigli del Fuoco, Croce Rossa, Carabinieri e Polizia Municipale ed altre Associazioni.

Riportiamo inoltre di seguito quanto pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Castiglione dei Pepoli.

Quest'anno la collaborazione con al Soc. AMBITO Srl vedrà i bambini impegnati in attività in campo simulando veri scenari di emergenza.
 
 Una esperienza per i bambini e ragazzi dai 9 ai 12 anni che frequentano le  scuole del ns. Comune, che verranno coinvolti in attività di Protezione Civile.
 
 Il Campo Base verrà allestito all’interno del Palazzetto “PalaPepoli” in Piazza del Mercato mentre le attività si svolgeranno negli spazi esterni e sulle vie del paese.
 
I posti disponibili sono per 40 bambini con priorità per quelli che non hanno partecipato lo scorso anno.
Le domande verranno accettate tutte e rivalutate in caso di rinunce.
 
 I partecipanti trascorreranno la notte all’interno del Palazzetto sulle brandine ministeriali, simulando varie esperienze di emergenza.

La foto è della passata edizione.




Torna ai contenuti | Torna al menu