Prato. La Befana dei pompieri prima va in Pediatria e poi si cala dal campanile del Duomo - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Prato. La Befana dei pompieri prima va in Pediatria e poi si cala dal campanile del Duomo

Pubblicato da Andrea Donati in Prato · 7/1/2020 07:01:00



Di Andrea Donati

Si è ripetuta per il ventesimo anno l'iniziativa promossa dai vigili del fuoco che hanno distribuito dolci e caramelle sia in ospedale sia ai tanti bambini venuti in piazza a Prato e a Vaiano.

La Befana dei pompieri, come da tradizione, è tornata anche quest'anno a scendere dal campanile di piazza Duomo. L'iniziativa, organizzata dai vigili del fuoco del comando provinciale di Prato si è svolta per il ventesimo anno consecutivo ed ha coinciso con l'80° anniversario della fondazione del Corpo. Davanti agli occhi di centinaia di bambini e dei loro familiari,  la Befana è scesa dal campanile della Cattedrale tramite una teleferica, predisposta dal personale Saf (Speleo Alpino Fluviale). Una volta a terra la Befana ha distribuito caramelle e dolciumi a grandi e piccini. Moltissimi bambini infatti non sono voluti mancare all’appuntamento. 



Prima di scendere dal campanile, sempre nel pomeriggio di oggi 6 gennaio, la Befana dei pompieri ha fatto visita ai pazienti dell’ospedale Santo Stefano, portando anche a loro doni e caramelle.
La simpatica vecchietta ha fatto capolino anche in piazza del Comune di Vaiano, tutto ciò sotto organizzazione dei vigili del fuoco volontari del Distaccamento di Vaiano. Anche in questo caso in tanti hanno assistito all'evento.



La generosità della città di Prato, con le offerte raccolte oggi, sarà devoluta all’associazione “ La forza di Giò”, associazione nata per la raccolta fondi a favore della ricerca sui tumori cerebrali infantili.



Torna ai contenuti | Torna al menu