“Armonie in Europa”, in Appennino la rassegna con cori da Inghilterra e Germania - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

“Armonie in Europa”, in Appennino la rassegna con cori da Inghilterra e Germania

Pubblicato da Andrea Donati in Lizzano in Belvedere · 30/4/2019 18:27:00
3 al 5 maggio a Lizzano in Belvedere



Di Andrea Donati

Torna in Italia la rassegna internazionale “Armonie in Europa” che da 34 anni coinvolge cori di diversi paesi europei e che sarà ospitata a Lizzano in Belvedere.

Riportiamo un comunicato dell’Unione dei comuni dell’Appennino Bolognese.

Si terrà dal 3 al 5 maggio a Lizzano in Belvedere “Armonie In Europa”, rassegna internazionale di cori che compie ormai 34 anni, organizzata dal Coro Monte Pizzo e patrocinata dal Comune di Lizzano in Belvedere e dall’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese. La rassegna si svolge in Italia per la quarta volta, l’ingresso ai concerti è gratuito.

Saranno presenti quattro gruppi corali e circa 200 persone provenienti dall’Inghilterra e dalla Germania: “Manner quartett frohsinn 1925” in arrivo da Immendorf, vicino a Colonia; due cori inglesi dell’isola di Thanet, nel Kent: il “Thanet male voice choir” maschile e l’ “Armony Singer di Broadstair”, femminile, oltre ovviamente al coro ospitante di Monte Pizzo in rappresentanza dell’Italia.

Il programma si svilupperà in tre giornate: si comincia venerdì 3 maggio a partire dalle 17 con una serata di benvenuto nella piazza del paese, con musica, canti e degustazione di prodotti tipici della cucina locale. Sabato 4 maggio alle 20,45 è previsto il concerto nel “Palazzetto dello sport e della cultura Enzo Biagi”. Il week-end si concluderà la domenica mattina alle 10,45 con la celebrazione della messa nella Chiesa parrocchiale di San Mamante, durante la quale tutti i cori canteranno.

«Prevediamo per gli ospiti anche la visita dei luoghi più significativi delle nostre montagne e delle città d’arte più vicine» commenta Fabrizio Fioresi, presidente del Coro Monte Pizzo. «Soprattutto ci saranno momenti di gioia e di commozione da condividere con gli amici inglesi e tedeschi per consolidare i legami che la musica ha creato durante gli anni, un’armonia di canti, di popoli e di cuori. La nostra è una iniziativa che negli anni ha contribuito a diffondere e rafforzare valori come l'amicizia, la solidarietà, l'amore per la musica e la pace tra i popoli» .

La manifestazione trae la sua origine nell’evento organizzato dal Coro Monte Pizzo e dal Coro Montecuccoli di Pavullo, “Manifestazioni Internazionali del Folclore”, nell’estate del 1983 in piazza a Lizzano. In quell’occasione venne invitato anche un coro tedesco, oltre ad altri gruppi provenienti da vari paesi.

La serata fu un tale successo che dopo qualche giorno i cori si ritrovarono nuovamente a cantare insieme, gettando le basi per realizzare una rassegna internazionale. Nel 1985 il Coro Monte Pizzo partì per la Germania con destinazione Immendorf per partecipare ad una manifestazione chiamata “Armonie in Europa” che da allora si ripete ogni due o tre anni.




Torna ai contenuti | Torna al menu