Il lago di Santa Maria di Castiglione-Camugnano ospita “Lagolandia”: un fine settimana di camminate tra natura e cultura - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Il lago di Santa Maria di Castiglione-Camugnano ospita “Lagolandia”: un fine settimana di camminate tra natura e cultura

Pubblicato da Andrea Donati in Appennino · 17/8/2018 10:46:00


Di Andrea Donati

Terzo e ultimo appuntamento dal 17 al 19 agosto per “Lagolandia – Villeggiatura contemporanea”

Ecco il comunicato dell’Uninione dei Comuni dell’Appennino Bolognese.

“Lagolandia – Villeggiatura contemporanea”, il progetto turistico volto a valorizzare i laghi dell’Appennino bolognese attraverso i sentieri culturali, cioè la riscoperta di percorsi, passeggiate e attività nei pressi dei bacini d’acqua con guide d’eccezione quali scrittori, poeti, geografi, musicisti.

L’iniziativa, dopo le prime due tappe a Castel dell’Alpi e sul lago di Suviana, si sposta sulle sponde del bacino di Santa Maria a Castiglione dei Pepoli. “La forza di Lagolandia, in questi anni – spiega il sindaco di Castiglione dei Pepoli Maurizio Fabbri - è stata quella di creare un marchio vincente per i laghi dell’Appennino bolognese, offrendo la possibilità di vivere week-end di divertimento e relax al fresco dei nostri boschi. Questo genere di iniziative valorizza quello che siamo e quello che abbiamo, la nostra cultura e il nostro ambiente, senza scimmiottare vanamente altre realtà diverse da noi”.

Si comincia venerdì 17 agosto alle 21 in piazza della Libertà a Castiglione con il concerto della Teacher Swing Orchestra che presenterà un tributo al maestro Ettore Ballotta. Da sabato ci si sposta sulle rive del lago, dove un campo base accoglierà i visitatori: da qui partiranno tutti i "sentieri culturali", e si potrà ammirare l'installazione dell'artista Costanza Battaglini. Il campo base ospita poi gli incontri e i laboratori, mentre alla ristorazione pensano i ragazzi del nuovissimo Chalet Santa Maria. La partecipazione alle camminate, la cui durata varia dalle due alle 4 ore è gratuita ma occorre prenotarsi tramite il sito www.lagolandia.it. .Alcune camminate prevedono trasferimento in navetta.

Il programma di sabato prevede alle 9,30 il “Sentiero delle domande”: insieme allo scrittore e poeta friulano Luigi Nacci ci si interrogherà sulle partenze e sui ritorni. Alle 10,30 laboratorio creativo a cura di Officina 15 per imparare a costruire i giochi di una volta. Alle 15,30 invece laboratorio naturalistico a cura di Madreselva sulll'ambiente lacustre, tra pesci, libellule e animali acquatici. Un altro sentiero letterario partirà alle 15,30 stavolta in compagnia dello scrittore Giampiero Rigosi, dialogando di letteratura, cammino, sentieri reali e ideali.
Chi preferisce la mountain bike avrà a disposizione, a partire dalle 16, un sentiero immerso nel paesaggio appenninico da fotografare con la guida dal fotografo Giuseppe Giuliano. Alle 18.30 presentazione dei libri "Andare per silenzi" di Franco Micheli, geografo ed esploratore di fama mondiale, autore di lunghe traversate a piedi senza compagni né mappe, e "Viandanza. Il cammino come educazione sentimentale" del poeta Luigi Nacci. Ultimo sentiero alle 20: accompagnati stavolta dall'armonica e dalle parole del musicista astronomo Angelo Adamo, attraverso un itinerario notturno da Boccadirio verso il vivaio delle Cottede. Si torna in paese alle 21,30 con il concerto del cantautore catanese Cesare Basile con i Caminanti.

Si riparte domenica 19 agosto con il “sentiero immersivo” delle 9,30 con Franco Micheli, che insegnerà a muoversi e orientarsi osservando il paesaggio, quello dello storie alle 10,30 con la guida dell’attore e autore Marco Soccol, per una passeggiata intorno al lago con l’ingrediente principale della fantasia, in contemporanea con quello erboristico guidato da Laura Gelli, agricoltrice ed esperta di erbe spontanee, alla ricerca di rimedi e ricette al naturale. Da non dimenticare poi alle 10 lo Stretching biodinamico a bordo lago a cura di Cristiana Raggi.

Nel pomeriggio c’è il sentiero rinnovabile alle 15, lungo un tratto del “Percorso Energia” dialogando di clima, fonti rinnovabili e innovazione tecnologica in compagnia di Maurizio De Lucia, ingegnere e ordinario all'Università di Firenze. Alle 15,30 invece “sentiero musicalresistente”: una passeggiata in musica, tra il lago e le vie di Castiglione dei Pepoli, rievocando luoghi e canti della Resistenza insieme al cantautore Germano Bonavieri. Sempre alle 15,30 laboratorio artistico a cura di Costanza Battaglini, protagonista dell'installazione site specific realizzata per Lagolandia sul bordo lago di Santa Maria

Alle 18 presentazione del libro "L'Appennino in tavola. Ricette della tradizione tosco-emiliana" della cuoca Lucia Antonelli, regina del tortellino e della cucina di frontiera, cui seguirà ill brindisi di chiusura del weekend.

Lagolandia è un progetto di Articolture/Bottega Bologna, in collaborazione con Officina15. È promosso e sostenuto dall’Unione dei comuni dell’Appennino Bolognese, dai Comuni di Camugnano, Castiglione dei Pepoli, San Benedetto Val di Sambro e Castel di Casio, con il contributo di Ascom – Città Metropolitana di Bologna, Ente di gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Orientale, BCC Felsinea.

È realizzato in collaborazione con Centro Ricerche ENEA Brasimone e Bologna Welcome, con il patrocinio di Città Metropolitana di Bologna e di ENEA.




Torna ai contenuti | Torna al menu