Un “Respiro di Vacanza” per chi è in ossigenoterapia col sostegno di Cer Medical e Cna Impresa Sensibile - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Un “Respiro di Vacanza” per chi è in ossigenoterapia col sostegno di Cer Medical e Cna Impresa Sensibile

Pubblicato da Andrea Donati in Appennino · 11/6/2021 04:31:00
Due settimane di soggiorno sul mare a Cesenatico, con assistenza e attività ludiche, per chi è collegato costantemente alle bombole di ossigeno



Di Andrea Donati

Cer Medical col sostegno di Cna Impresa Sensibile ha organizzato la ventesima edizione di questo progetto: due settimane di soggiorno sul mare a Cesenatico, con assistenza e attività ludiche,
per chi è collegato costantemente alle bombole di ossigeno.

Grazie a Cer Medical e alla collaborazione di Cna ImpresaSensibile hanno potuto prendersi “Un Respiro di Vacanza”, quindici giorni sul mare Adriatico in un Hotel 3 stelle a Cesenatico. Spiaggia, mare e tante attività ludiche per passare due settimane di relax e divertimento.

Sono cinquanta pazienti seguiti da Cer Medical, le loro patologie respiratorie li costringono ad essere collegati costantemente alle bombole d’ossigeno. Andare in vacanza, in albergo, può essere un’impresa insormontabile: strutture che li accettano malvolentieri, la paura che l’ossigeno della bombola possa esaurirsi.

Ed invece per quindici giorni, dal 30 di maggio fino al 13 di giugno, hanno un albergo sul mare tutto a loro disposizione, col personale di Cer Medical che ha garantito loro un’assistenza continua, tecnici ed infermieri che si sono preoccupati della loro salute e degli ausili necessari al respiro.

“Un Respiro di Vacanza”, esperienza unica di questo genere in Italia, è organizzata per il ventesimo anno consecutivo da Cer Medical. Azienda bolognese leader nell’ambito della fornitura di gas medicinali per il settore ospedaliero e per il settore Home Care (strutture private di cura, farmacie, ambulatori medici).

La novità di quest’anno è che il progetto ha avuto un importante sostegno da parte di Cna Impresa Sensibile onlus, che ha messo a disposizione 10.000 euro, frutto del cinque per mille, per finanziare sia le attività di assistenza che quelle ludiche per i pazienti-vacanzieri.

Attività che hanno visto protagonisti anche i pensionati Cna: acconciatori e parrucchiere in pensione hanno fatto taglio e piega sia ai pazienti che a tutto lo staff Cer Medical. La sera è stato organizzato uno spettacolo in dialetto bolognese che poteva vantare tra gli attori anche il Presidente di Cna Pensionati Bologna Sandro Vanelli.

“Un Respiro di Vacanza è un’esperienza unica in Italia, che ripetiamo con successo da 20 anni – spiega Alberto Paleari, Amministratore Delegato Cer Medical -. Per i nostri assistiti andare in vacanza era una sofferenza: chi temeva di finire l’ossigeno mentre era in viaggio, alberghi che chiaramente facevano capire che erano indesiderati perché una persona collegata costantemente ad una bombola per l’albergatore non è una bella immagine, alcuni addirittura temevano che la bombola fosse pericolosa per gli altri clienti.

Cer Medical allora ha deciso di prenotare un albergo completamente a disposizione dei suoi pazienti, che vengono seguiti come assistenza e sono così in grado di godersi una vacanza assolutamente normale come tutti gli altri: buon cibo, vista bellissima, gite in barca, tombole, animazione, spiaggia privata e piscina”.

“Un aspetto che ci riempie di orgoglio – prosegue Paleari – è il coinvolgimento dei dipendenti della nostra azienda. Volontariamente a turno si mettono a disposizione con entusiasmo, assistono e fanno compagnia ai pazienti. Sono tecnici, impiegati, quadri e addetti, tutta l’azienda è coinvolta in questa iniziativa che è uno dei nostri fiori all’occhiello. Oltre a riempirci di soddisfazione è anche un grande investimento relazionale che caratterizza la nostra azienda”.

“Ogni anno valorizziamo un progetto la cui finalità è l’inclusione sociale di persone deboli, per evitare il loro isolamento – spiega Marisa Raffa, Responsabile di Cna Impresa Sensibile Bologna -. Negli scorsi anni abbiamo finanziato progetti per la Fondazione Sant’Orsola e per Opimm, a favore di pazienti del policlinico e dei disabili inseriti al lavoro dall’Opera dell’Immacolata. Quest’anno siamo molto felici di avere sostenuto l’attività solidale di una impresa, associata Cna, testimonianza concreta che un’azienda può stare brillantemente sul mercato e allo stesso tempo essere ‘sensibile’ nello svolgere la propria attività. Inoltre il progetto ha consentito di valorizzare l’impegno concreto dei volontari di Cna pensionati che, quando vengono chiamati ad azioni solidali, dicono sempre presente. Cer Medical inoltre verrà inserita nell’Albo delle Imprese Sensibili Cna”.

“Dopo il contributo dello scorso anno rivolto ad Opimm per l’inclusione lavorativa di persone con disabilita – commenta Marco Lombardo, Assessore alle attività prodduttive del Comune di Bologna - sono lieto di poter essere anche quest’anno al fianco di Cna Impresa Sensibile Bologna con questo progetto di grande valore sociale come ‘Respiro di Vacanza’”.

Cer Medical entrerà nell’Albo delle “imprese sensibile” perché dimostra di sapere tenere insieme gli aspetti dell’attività di impresa con la solidarietà e l’inclusione sociale.
Il benessere delle persone non è solo legato al contrasto delle condizioni patologiche di una malattia, ma è legato anche alla tutela dimensione sociale della persona, alla cura della relazionalità, del tempo libero, dello star bene insieme”.

“Cer Medical anche con questa iniziativa – conclude Alberto Paleari – conferma di essere non solo erogatore di prodotti e di servizi di alta qualità ma anche un’azienda unica. Un Respiro di Vacanza si inserisce in un sistema di proposte e sostegni solidali di Cer Medical verso altre strutture private, associative e onlus, impegnate nel sociale. Crediamo che un’azienda come la nostra, che si rivolge a chi necessita di cure e attrezzature sanitarie molto delicate, debba avere una responsabilità sociale, una visione molto attenta al welfare, e debba essere un punto di riferimento per chi a sua volta si impegna per la salute e il benessere delle persone”.



Gli assisiti da Cer Medical in vacanza a Cesenatico sono una cinquantina e provengono dalle province di Bologna, Modena, Reggio Emilia, Ferrara. Perché Cer Medical si rivolge in particolare a queste province, anche se ormai la sua assistenza si estende in tutta Italia. Cer Medical, che fa parte del gruppo Cer, si pone come partner del servizio sanitario nazionale per le cure a domicilio, fornendo prodotti e servizi direttamente a casa degli assistiti, attraverso la propria divisione Home Care, specificatamente impegnata a sviluppare soluzioni innovative con lo scopo primario di offrire una migliore qualità della vita ai propri assistiti.

Cna Impresa Sensibile Onlus è una Associazione nazionale di Promozione Sociale, senza fini di lucro, che coniuga etica e lavoro, economia e crescita sociale, benessere e produzione di ricchezza. Cna Impresa Sensibile è soggetto titolare del 5×1000.

------

Alberto Paleari, AD di Cer Medical: “Sono nostri pazienti, avrebbero difficoltà a organizzarsi una vacanza, mettiamo a disposizione un albergo tutto per loro”

Marco Lombardo, Assessore alle Attività Produttive del Comune di Bologna “Un progetto di grande valore sociale”

Marisa Raffa, Responsabile Cna Impresa Sensibile Bologna: “Sosteniamo aziende che guardano al mercato e fanno azioni solidali nello svolgere la loro attività”

Fonte: CNA Bologna






Torna ai contenuti | Torna al menu