Castiglione. Focus sul Consiglio Comunale del 28 Settembre - Notizie - La Voce

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Castiglione. Focus sul Consiglio Comunale del 28 Settembre

Pubblicato da Andrea Donati in Comune · 10/10/2017 10:29:00
Tags: consiglio
Il gruppo di minoranza Castiglione 2000 riporta come al solito sul loro sito, le note relative all’ultimo Consiglio Comunale.



Di Andrea Donati

Riportiamo testualmente:

“Pochi punti all’ordine del giorno, ma merita la lettura del punto 3 sulle Società Partecipate: se la cosa non fosse seria, ci sarebbe da ridere!
Prima, però, rinfrescatevi la memoria leggendo il resoconto del Consiglio comunale precedente (9/9/2017)

Assenti: Carboni.

1. APPROVAZIONE VERBALI DELLA SEDUTA PRECEDENTE DEL 09/09/2017
La votazione è favorevole, si astiene la consigliera Vignoli, assente nello scorso Consiglio.

2. CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA E COORDINATA DI SERVIZI FINANZIARI TRA IL COMUNE DI CASTIGLIONE DEI PEPOLI ED IL COMUNE DI CAMUGNANO: REVOCA E APPROVAZIONE NUOVA CONVENZIONE Il sindaco informa che la Convenzione in atto per la gestione associata dei servizi finanziari con il Comune di Camugnano viene revocata per approvarne un’altra che aggiunge in questa gestione associata anche il Servizio Tributi. Viene istituto il ruolo di Vice Responsabile. La scadenza di tale Convenzione è stabilita per l’anno 2019, anno delle prossime elezioni amministrative.
La delibera è approvata all’unanimità.

3. REVISIONE STRAORDINARIA DELLE PARTECIPAZIONI EX ART. 24, D.LGS. 19 AGOSTO 2016 N. 175 E SS.MM.II. – RICOGNIZIONE PARTECIPAZIONI POSSEDUTE. 
Prima di iniziare la discussione, il Segretario chiede, scusandosi, di sostituire la scheda relativa al GAL (Gruppo Azione Locale) con un’altra, in quanto arrivata dopo avere inoltrato i materiali alla minoranza. Non abbiamo obiezioni.
Il sindaco illustra sinteticamente l’oggetto della delibera, informa che si è deciso di mantenere tutte le Società Partecipate attuali dell’Ente e che occorrerà fare alcune valutazioni sul Sistema Cosea. A questo proposito informa il Consiglio che si è svolta un’assemblea dei soci di Cosea Ambiente dove si è preso atto delle modifiche dello statuto. È stato presentato, in quella sede, un piano industriale: si è sollecitata Cosea Ambiente a rivederlo inserendo tutto il “Sistema Cosea”. È stato inoltre dato mandato ad una Società di consulenza (Centro Studi Enti Locali) di fare un’analisi e dare suggerimenti su come muoversi.
Chiedo se il mandato arriva dall’Unione o dal nostro Comune. Il sindaco risponde dall’Unione. Poi ci passa la parola.
Abbiamo già evidenziato la problematicità della situazione, ma leggendo questa delibera, se la cosa non fosse seria, ci sarebbe da ridere!
Vogliamo sottolineare i passaggi principali.

Consiglio 31 luglio: MODIFICA STATUTO COSEA AMBIENTE noi facciamo presente la duplicazione di funzioni e le nostre grosse perplessità a proposito, per voi, tutto ok: non siete d’accordo con la nostra posizione e votate tutti favorevolmente.
Consiglio 9 settembre: presentiamo una MOZIONE sul futuro del sistema COSEA, dove ribadiamo le criticità del sistema ed invitiamo ad effettuare azioni precise: questa volta, siete d’accordo con noi!
Consiglio di stasera 28 settembre: ricognizione delle partecipate (Legge Madia, che non è stata promulgata in queste settimane, ma nel 2016), nel Documento sulle Linee di Indirizzo per la Ricognizione delle Partecipate, leggiamo quanto segue:
Pag.12 COSEA AMBIENTE SPA
Azioni da intraprendere:
Successivamente all'approvazione del piano industriale e comunque entro la data stabilita per la ricognizione ordinaria delle società partecipate, lo scrivente Ente verificherà che non vi sia coincidenza con le attività svolte da altre società partecipate.
Domandiamo: Cosa avete da verificare? Sapete bene che c’è coincidenza: l’avete approvata voi per Statuto!
Il sindaco allora interviene dicendo che in teoria ci sono sovrapposizioni di attività, ma non ancora in pratica.
Infatti! Continuo leggendo le incongruenze. A Pag.31 leggiamo:
se pure dal confronto tra gli Statuti del Consorzio e di Cosea Ambiente SpA si rilevano attività teoricamente sovrapponibili, nel concreto le attività effettivamente esercitate dagli stessi risultano differenti; si ritiene quindi di procedere a breve alla revisione dei rispettivi Statuti in coerenza con l’effettivo oggetto sociale oggi svolto e, per il futuro, previsto nei rispettivi Piani Industriali;
Quindi ritenete che andrà modificato uno Statuto …. che voi stessi avete appena modificato ed approvato!
Ribadiamo: se la cosa non fosse seria, ci sarebbe da ridere!!
Concludiamo con l’ultima pagina dove si legge:
Va sicuramente fatta nei prossimi anni un’attenta analisi del piano industriale per verificarne gli elementi di produttività o meno e quindi verificare se la scelta sia o meno coerente.
Nei prossimi anni?? Ci sono in ballo servizi per i cittadini e posti di lavoro: ci auguriamo (come già evidenziato nella nostra Mozione) che certe azioni siano fatte ben prima che “nei prossimi anni”!
Anzi, pensiamo, avrebbero dovuto essere già state fatte!
Il sindaco chiede se qualcuno della maggioranza vuole replicare. Nessuno interviene.
La delibera è approvata a maggioranza. Noi ci asteniamo.

4. VARIE
  • Chiediamo informazioni sugli orari di chiusura delle strade in occasione del Giro dell’Emilia di sabato prossimo. L’assessore Roccheforti informa che, più o meno, dalle 12:15 alle 13:30 – 14:00 la viabilità da Lagaro a Camugnano sarà chiusa.
  • La consigliera Vignoli chiede informazioni sui lavori di ripristino al campo di Roncobilaccio (si procede con la planimetria degli allacci di acqua e luce, dopo ci si accorderà, anche con i cittadini, sull’edificio che dovrà essere costruito). Chiede inoltre a che punto siamo con la strada del Cerdello (ancora agli espropri) e come mai c’è stato uno stop dei lavori sul ponte Gambellato (errore di una quota).
  • Il sindaco informa che la strada VS19 Sparvo – Badia ha avuto l’ok dalla Sovrintendenza.

La seduta termina alle ore 21.
 Rita Marchioni
Capogruppo del Gruppo consiliare Castiglione 2000


Torna ai contenuti | Torna al menu